Michielin. La Formazione e l'Inserimento Lavorativo di Utenti Psichiatrici


Michielin. La Formazione e l'Inserimento Lavorativo di Utenti Psichiatrici

Scorte disponibili
Tempi di consegna: 2-3 giorni lavorativi

PREZZO COPERTINA 21,00 €
21,00
PREZZO DI VENDITA
Prezzo comprensivo di IVA, +
(eventuali spese di) spedizione


L'opera:

Si stima che il lavoro determini con un peso del 16% la salute mentale di una popolazione. Non più del 10% dei pazienti psichiatrici gravi ha un lavoro e questo pesa negativamente sulla loro autonomia, sul ruolo sociale e sullo stesso disturbo, oltre a comportare costi molto elevati per le famiglie e per la collettività. Negli ultimi venti anni si è assistito ad un crescente sviluppo in tutti i paesi industrializzati di provvedimenti legislativi e di iniziative concrete per favorire la formazione e l’inserimento lavorativo dei pazienti psichiatrici; in Italia queste iniziative si sono basate sui SIL – Servizi di Inserimento Lavorativo delle Aziende Sanitarie e sulle cooperative sociale di tipo B.
Il libro dopo aver seguito l’evoluzione del concetto sociale di lavoro dall’antichità ad oggi, ripercorre le iniziative nate nello specifico ambito psichiatrico, dall’ergoterapia, ai laboratori protetti per arrivare al supporto lavorativo in contesti produttivi normali. Comprende anche un’ampia e aggiornata rassegna delle esperienze straniere, degli specifici programmi messi a punto per l’inserimento lavorativo e dei loro esiti e passa, poi, ad illustrare il contesto legislativo e socio-economico italiano, soffermandosi sulle iniziative nate nella provincia di Treviso.
Illustra la metodologia e i risultati di una ricerca, svolta nell’ambito del Progetto Nazionale Salute Mentale, che ha seguito per tre anni più di duecento pazienti psichiatrici in formazione e inserimento lavorativo.
Propone, infine, il materiale completo (scheda e manuale) di uno strumento di valutazione delle abilità lavorative, specifico per i pazienti psichiatrici, che si è dimostrato valido e riproducibile.

 

Gli autori:

Paolo Michielin è nato a Treviso nel 1951. Psicologo psicoterapeuta, è docente a contratto di Psicodiagnostica Clinica e di Interventi Strutturati Brevi in Psicologia Clinica presso il Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università degli Studi di Padova, è responsabile dell’Unità Operativa Riabilitativa del Dipartimento di Salute Mentale di Treviso. E’ stato il primo Presidente nazionale dell’Ordine degli psicologi.

Maurizio Donatello è nato a Treviso nel 1954. Psicologo, ha lavorato nel settore della riabilitazione psichiatrica e psicosociale ed attualmente è consulente della Cooperativa “L’Incontro” di Castelfranco Veneto.

Cerca anche queste categorie: Home page, EDITORE